Arequipa, La Ciudad Blanca

È piú di un mese che sono in viaggio e credo di aver trovato una delle città piú belle del Peru!

Arequipa, la città bianca, con le sue piccole vie, gli artisti di strada e le case bianche mi ha decisamente fatto innamorare.

Arequipa ciudad blanca
Arequipa ciudad blanca

Sarà che è simile alle cittadine spagnole dell’Andalusia (che adoro), sarà che le persone sono tutte un pó “matte” (un po’ come lo sono anche io) e sarà che il cibo delle “picanterie” è speciale. Sarà quindi per tutte queste ragioni e molte altre, ma decisamente tutto ció rende questa città speciale.

Qui mi sono sentita subito al sicuro. Sono una ragazza che viaggia da sola, ma qui ho trovato subito il calore latino del Sud America.
La prima mattina ho fatto amicizia nel mio ostello, Le Foyer, con tre ragazze messicane, una piú vivace dell’altra e super piene di energia.
Ci siamo trovate subito e parlare di mille cose e le ho trascinate al free walking tour che ormai uso fare in tutte le città che visito.

Arequipa cattedrale
Cattedrale di Arequipa al tramonto

Questo in particolare è stato davvero interessante, accompagnato da persone locali con visite extra alle case delle famiglie e gelato offerto.

Arequipa case comunità
Arequipa case comunità
Gelato con amiche messicane
Gelato offerto, Free Walking Tour

Dopo insieme a un altro ragazzo tedesco conosciuto in ostello ci abbuffiamo con un pranzo locale a 6 S.
E infine rotolando dal troppo cibo ci dirigiamo al Monastero di Santa Catalina: un altro luogo che non si può saltare nella città.

Il monastero è cosi grande che è bello perdersi al suo interno, la parte migliore dal mio personale punto di vista sono i cortili interni con pareti bianche, rosse e blu.
In poche parole il luogo migliore dove fare mille foto.
A parte gli scherzi, il monastero è affascinante. Pensare a come tante donne hanno trascorso tutta la loro vita in questo edificio ti lascia una strana sensazione addosso.

Monastero di Santa Catalina
Monastero di Santa Catalina
Monastero di Santa Catalina
Monastero di Santa Catalina
Monastero di Santa Catalina
Cortile Monastero di Santa Catalina
Cortile Monastero di Santa Catalina

Arequipa è stata per me una città di prime esperienze.
La prima città dove sono andata a ballare la musica latina, in cui ho camminato senza timore e dove ho incontrato diverse persone che hanno significato tanto nel mio viaggio (approfondimento nel prossimo articolo). La città che prima fra tutte mi ha colpito per l’architettura e per i suoi colori e la prima che mi ha fatto pensare che qui potrei addirittura vivere per un po’.

Commenti Facebook
By |2018-10-26T12:51:16+00:00ottobre 26th, 2018|Viaggi|0 Comments

Leave A Comment